Tecnis » I Cantieri » Strade Autostrade ed Aeroporti » 2007 - SS591 Cremasca

S.S. 591 "CREMASCA" - PONTE STRALLATO SUUL'ADDA

  adda1

Commessa: Lavori di ripristino del collegamento tra Crema e Piacenza interrotto a seguito del crollo del Ponte sull'Adda nel tratto tra Castiglione d'Adda e Montodine. Nuovo Ponte sul Fiume Adda. Lotto di completamento.

Impresa: A.T.I. Tecnis S.p.A. – Cogip S.p.A. – PSP

Committente: Anas S.p.A.

Importo lavori: € 12.342.292,86

Stato lavori: Lavori ultimati

Descrizione: Il ponte completa la strategica arteria S.S. 591 che collega il Lodigiano e il Cremonese. I lavori prevedono la realizzazione delle due rampe di collegamento tra il nuovo ponte e l’esistente S.S. 591. Il ponte strallato è un’importante infrastruttura viaria formata da 3 campate, di cui la centrale di luce è 250 m e le due laterali di 74 m, per una lunghezza complessiva di 400 m. Il ponte è atteso da quando la vecchia struttura collassò (nel novembre del 1994) e fu sostituita nel 1995 da un ponte bailey in ferro e legno costruito dal Genio Pontieri di Cremona. Successivamente alla realizzazione di poco meno dell’80% dell’opera, il cantiere fu abbandonato a seguito della piena dell’Adda del 2002, a causa del fallimento della ditta appaltatrice; poi, dopo anni di attese, polemiche, speranze e rinvii (anche blitz di «Striscia la Notizia» per denunciare gli scandalosi ritardi) ecco la nuova fase per la rinascita dell’importante struttura. Affidati alla Tecnis, Consorzio Uniter, i lavori vedono diversi interventi: da opere minori in cemento armato a pavimentazioni stradali, ad interventi su stralli fissati ai piloni, dalle opere idrauliche agli impianti di illuminazione.

adda

Ponte strallato sull’Adda